Cingoli

Elettro 2001 Riqualificazione Energetica

Mintua - Elettro 2001

Elettro 2001

Cingoli (IT)
--

ELETTRO 2001 srl è un azienda specializzata nell'efficienza energetica.

La ventennale esperienza del titolare Mirco Gianfelici fa sì che la sua attività non sia semplicemente un lavoro ma una vera e propria passione che lo porta ad impegnarsi quotidianamente. E' questa filosofia che rende la sua azienda competitiva e professionale, in un mondo che spinge sempre più verso l'innovazione tecnica e tecnologica. 

Superbonus 110% | Lo sapevi che ...?

Ecobonus e Sismabonus: con Ecosismabonus 110% potrai detrarre, a determinate condizioni, fino al 110% delle spese di efficientamento energetico e antisismico del tuo immobile.

Il Superbonus è un’agevolazione prevista dal Decreto Rilancio (D.L. 34/2020, convertito dalla Legge 77/2020) che eleva al 110% l’aliquota di detrazione delle spese sostenute dal 1° luglio 2020 al 31 dicembre 2021 (salvo eventuali proroghe), per specifici interventi in ambito di efficienza energetica, per interventi antisismici, di installazione di impianti fotovoltaici o di infrastrutture per la ricarica di veicoli elettrici negli edifici. Le nuove misure si aggiungono alle detrazioni previste per gli interventi di recupero del patrimonio edilizio, compresi quelli per la riduzione del rischio sismico (cd. Sismabonus) e di riqualificazione energetica degli edifici (cd. Ecobonus).

(Per tutti i dettagli scarica QUI la guida dell’Agenzia delle Entrate)

A chi è rivolto il Superbonus?

  • Persone fisiche
  • Condomìni (nel caso di lavori sulle superfici comuni come la realizzazione del cappotto termico, di installazione impianti fotovoltaici o la sostituzione della caldaia)
  • Istituti autonomi case popolari (IACP)
  • Cooperative edilizie di abitazione a proprietà indivisa
  • Enti del terzo settore iscritti nei pubblici registri (ONLUS, Organizzazioni di volontariato, APS)
  • Associazioni e società sportive dilettantistiche (per lavori sugli immobili adibiti a spogliatoi)

Gli interventi sono finalizzati al miglioramento dell’efficienza energetica di almeno 2 classi ed alla riduzione del rischio sismico.

Quali sono gli interventi agevolabili in base al decreto rilancio?

  • Interventi di isolamento termico su almeno il 25% della superficie e fino a 50mila euro per gli edifici unifamiliari e 40mila euro per le unità immobiliari indipendenti all'interno di edifici plurifamiliari;
  • Sostituzione degli impianti sulle parti comuni degli edifici sostituzione delle caldaie con impianti di climatizzazione a condensazione, a pompa di calore ad alta efficienza, ibridi, sistemi di microcogenerazione, collettori solari. Fino a 20mila euro per unità immobiliare;
  • Interventi antisismici fino a un massimo di 96mila euro se l'immobile si trova in una zona classificata a rischio sismico 1, 2 e 3.

Se effettui uno degli interventi precedenti (definiti “trainanti” nel DL Rilancio), il committente può usufruire del credito d'imposta del 110% anche su questi interventi da realizzare congiuntamente:

  • Ulteriori lavori di efficientamento energetico: per interventi minori già oggetto di Ecobonus;
  • Installazione di impianti fotovoltaici;
  • Installazione di infrastrutture per la ricarica di veicoli elettrici.

Se vuoi saperne di più contatta Mirco Gianfelici di Elettro 2001 al numero 328 7664875